tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Palio di Siena 
Dec 5, 2018

Approvata la mozione sull'iscrizione del Palio tra i beni culturali immateriali


_PTF5910.jpg

E' stata presentata il 29 novembre.

Il 29 novembre è stata approvata all’unanimità, la mozione dei consiglieri Pierluigi Piccini, Vanni Griccioli e Massimo Mazzini (Per Siena), Andrea Piazzesi, Davide Dore, Anna Masignani Eleonora Raito, Francesco Mastromartino, Paolo Salvini (Lega), Fabio Massimo Castellani, Carlo Marsiglietti, Tommaso Bartolini (Voltiamo pagina), Lorenzo Loré, Orazio Peluso (Forza Italia), Maurizio Forzoni, Maria Concetta Raponi, Alessandra Bagnoli (Fratelli d’Italia), sulla necessità, viste le reazioni mediatiche e gli atteggiamenti denigratori verificatisi per la scorsa Carriera di ottobre, di iscrivere il Palio tra i Beni culturali immateriali, riconosciuti dal Mibac (Ministero per i beni e le attività culturali).

<<Il Palio – come ha illustrato Piccini - può essere inquadrato come “bene culturale” al quale corrispondono le azioni di tutela e di valorizzazione del Ministero, delle Regioni e degli Enti locali, in base alle previsioni del Codice dei beni culturali e del paesaggio, dove, dopo la firma italiana nel 2007 delle Convenzioni Unesco per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale e per la protezione e la promozione delle diversità culturali, è stata inserita la norma che prevede la tutela delle espressioni di identità collettiva se rappresentate da testimonianze materiali>>.

Nel documento i consiglieri hanno chiesto l'impegno della Giunta e del sindaco <<affinché il Palio venga identificato come Bene culturale immateriale, con il riconoscimento del Mibac>>; e <<a definire convenzioni per lo sviluppo di progetti e iniziative culturali legati al Palio, con il coinvolgimento delle Contrade e delle istituzioni preposte al controllo e alla tutela dei beni culturali>>.

La mozione è stata arricchita da un ordine del giorno, anch’esso approvato all’unanimità, presentato da Laura Sabatini (Gruppo misto), con il quale la consigliera ha chiesto al sindaco che <<si faccia interprete e fornisca fattiva collaborazione alla Sovrintendenza alle Belle Arti per velocizzare le pratiche collegate al riconoscimento del Palio tra i beni culturali immateriali, e di dare seguito alla collaborazione con l’ingegnere Claudio Ricci (presidente dell’Associazione mondiale Unesco dal 2009 al 2014 e attualmente presidente onorario, quale grande esperto e conoscitore della materia>>.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Siena




chiocciola.jpeg
aquila.jpeg
drago.jpeg
giraffa.jpeg
nicchio.jpeg
selva.jpeg

oksiena Il Palio Siena ISiena - Informazione On-Line a Siena e provincia RIcordi di Palio - memoria storica della festa del Palio Banner Palio.be