BCC Banca Centro
Tosti srl
Comune di Siena
Sara Guerrini

tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Pietro Tonnicodi Fotografo
Fit Fighters

Intervista ad Andrea Mari detto Brio


Intervista ad Andrea Mari detto Brio
29/02/2016

"A luglio la mia assenza apre degli scenari nuovi".

La “Voce del Palio” ha intervistato Andrea Mari detto Brio, apparso molto sereno e “carico” nonostante la squalifica che gli impedirà di correre la Carriera del 2 luglio 2016. La testa è già rivolta al Palio del 16 agosto dove Brio sarà sicuramente uno dei protagonisti.

Allora Andrea, quanta amarezza c'è per questa squalifica?

L'amarezza è tanta perché sto vivendo un momento meraviglioso, di testa sto bene ed è un momento della carriera che va sfruttato perché -come si dice- “il ferro va battuto quando è caldo”. E' una cosa che dispiace però se mi avessero chiesto la sera della Prova Generale di firmare per vincere il Palio di luglio del 2015 e di saltare per squalifica quello dell'anno dopo, lo avrei fatto. Sto contando i giorni che mancano al Palio di Agosto.

Pensi che la tua assenza potrà cambiare determinati equilibri il 2 luglio?

Senza dubbio l'assenza di un fantino come me che “lavora” e che rappresenta un punto di riferimento per tante contrade apre degli scenari nuovi. Le contrade che sono vicine a me dovranno “organizzarsi” e se a queste contrade toccherà un buon cavallo dovranno tutelarsi nel miglior modo possibile e senza dubbio qualche ragazzo avrà la possibilità di prendere il mio posto magari montando un cavallo migliore rispetto a quello che avrebbe montato se ci fossi stato io. Penso che anche per i ragazzi possa essere una buona occasione per mettersi in mostra e per cercare di vincere.

Secondo te ci potrà essere un esordio o magari verrà data una nuova “chance” a qualche tuo collega che ha già corso?

Io credo che alla fine tra i “ripescaggi” e gli “esordi” ci sia poca differenza perché anche i ragazzi che devono esordire in Provincia hanno corso molto e si conoscono, sono persone che non hanno mai corso il Palio perché magari non hanno avuto la situazione favorevole o perché hanno avuto sfortuna.

Parlando della tua scuderia, hai avuto qualche nuovo arrivo tra i cavalli?

Nuovi arrivi non ne ho avuti, Giuseppe Angioi si è “appoggiato” a me per tenere Qumersindo, un cavallo della sua scuderia perché aveva troppi cavalli: è un gran bel cavallo. Poi ho Opinione di Gallura con cui ho vinto il palio a Castel del Piano nel 2014: prima ce l'aveva Jonatan Bartoletti ed era già addestrata bene. Poi ho due purosangue: Ray Holly, con cui ho vinto ad Asti e Bettini. Infine c'è Pallottola che lo scorso anno ha corso il palio di Casole d'Elsa. Io poi non faccio l'allenatore: i cavalli li uso soprattutto per “portarmi avanti” per me.

Quali caratteristiche dovrà avere secondo te il nuovo Mossiere?

Deve essere una persona al di sopra delle parti, freddo e distante dalle situazioni che si possono creare in Piazza. Infine deve essere una persona autorevole e con una buona conoscenza dei cavalli.

Sei d'accordo con chi sostiene che un cavallo che corre il Palio di luglio non “renda” allo stesso modo nella Carriera del 16 agosto e che quindi ci vorrebbe maggiore “ricambio” tra i cavalli scelti tra luglio e agosto?

Sicuramente un cavallo che corre a luglio è un po' più “sfruttato” rispetto a quello che non ha corso: ha 4 giorni in più sul tufo, sulla pietra serena e questo influisce. Secondo me ci sono pochi soggetti davvero “degni” di far parte dei 10, ce ne vorrebbero almeno 25-30 per fare il “turnover”. Spesso sul rendimento del cavallo influiscono molto le situazioni come per noi fantini: Giovanni lo scorso anno a luglio ad esempio ha fatto un Palio incolore mentre ad agosto non ce n'era per nessuno e anche io nel 2009 a luglio non corsi per l'infortunio a Iesael e poi ad agosto vinsi.

In questo inverno si è parlato molto della possibilità che non ci possa essere più la disponibilità della pista di Mociano, cosa ne pensi?

Mociano è utile perché è una pista vicino a Siena ed è utile, sia per i cavalli per i fantini. Per i cavalli credo però anche che la giornata a Mociano possa essere un po' stressante perché non è una corsa e non ci capiscono niente, magari si rischia anche di falsare le caratteristiche che possono avere in Piazza perché il terreno non è il solito e i punti di riferimento sono differenti.

Parlando degli altri palii, a Fucecchio ripartirai da Porta Raimonda?

Sì, parto da loro: Porta Raimonda è la mia contrada di riferimento nel palio di Fucecchio, è una contrada che mi dà tanto stimolo perché ha anche una grande avversaria come Porta Bernarda che ha fatto la storia negli ultimi anni a Fucecchio. Il palio di Legnano e il palio di Fucecchio sono gli unici che mi mancano, sarebbe bello vincere a Fucecchio anche per coronare una vita passata in questo palio dove ci ho sempre ricavato poco.

A Legnano, invece, hai l'ingaggio con San Martino.

Sì, è una contrada che sono 8 anni che non va in finale quindi l'impegno è importante. Lo scorso anno ho avuto l'opportunità di vincere per Sant'Ambrogio ma quello fu un palio “politico” fatto a tavolino da alcune contrade più che da noi fantini.

Ad Asti correrai ancora per Santa Caterina, contrada dove hai vinto nel 2014

Sì, monterò ancora per loro.

A Castel del Piano riparti da un ottimo rapporto con la contrada del Monumento.

Con loro ho veramente un ottimo rapporto, posso dire che c'è un rapporto di amicizia a tutti gli effetti tra me, i contradaioli e la dirigenza.

Quanto è cambiato il Palio dal tuo esordio nel 2001?

Il Palio è sempre il Palio, la “trama” è sempre la solita, la differenza è che cambiano i dirigenti, i cavalli e i fantini. Prima magari era fatto più in un “sottobosco” mentre oggi è fatto maggiormente alla luce del sole.

Ti vedremo impegnato in Provincia nei prossimi mesi?

Sì, approfitto per fare questi due mesi in Provincia tra Asti, Pian delle Fornaci e Monteroni. Sarà difficile che possa essere a Mociano e Monticiano a meno che non debba provare qualche cavallo.

 Francesco Zanibelli

 Foto: Pietro Tonnicodi



Betti editrice
Osteria Permalico
Ginanneschi pneumatici
Brace in Vigna
19 luglio 2024 Giraffa

Brace in Vigna


Assemblea Generale
17 luglio 2024 Lupa

Assemblea Generale


Assemblea Generale
14 luglio 2024 Istrice

Assemblea Generale


I prossimi appuntamenti
12 luglio 2024 Selva

I prossimi appuntamenti


I prossimi appuntamenti
11 luglio 2024 Lupa

I prossimi appuntamenti


Assemblea Generale
09 luglio 2024 Giraffa

Assemblea Generale


Pranzo dell'estrazione
06 luglio 2024 Giraffa

Pranzo dell'estrazione


Assemblea Generale
21 giugno 2024 Torre

Assemblea Generale


Assemblea Straordinaria
19 giugno 2024 Valdimontone

Assemblea Straordinaria


Stalchem
Bar al Solito Posto
Associazione Punto di Vista
Antica Siena
Marco Grandi
Spoonriver
Il Palio.org
Palio.be
Toscana Free
Ricordi di Palio
Il Palio Siena
OKSiena