BCC Banca Centro
Tosti srl
Comune di Siena
Sara Guerrini

tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Pietro Tonnicodi Fotografo
Fit Fighters

Alessio Pollioni: "Piazza del Campo ti dà emozioni uniche"


Alessio Pollioni:
26/04/2019

"Vorrei rifare un giro per le Prove di Notte".

Alessio Pollioni, classe 1985, è uno dei tanti ragazzi che sono passati da Piazza del Campo e che non hanno avuto la fortuna di esordire con un giubbetto. E' stato inizialmente alla scuderia di Trecciolino e poi in quella di Massimo Milani. Adesso fa le corse con gli ostacoli.


Alessio, come nasce la tua passione per i cavalli?

“Diciamo che è un po' una passione di famiglia, mio zio Walter Moretti detto Misdea ha montato in Piazza del Campo (ha corso 3 Palii tra il 1982 e il 1984 n.d.r). La mia passione è sempre stata quella delle corse in ippodromo però non sono riuscito a fare il fantino delle regolari per il peso. Il Palio l'ho sempre seguito da piccolo e mi ha sempre appassionato. A Roma lavoravo con Giacomo Temperini ed ero venuto spesso con lui a vedere il Palio: lì ho avuto l'input per provare”.


C'è un aneddoto che tuo zio ti ha raccontato di quando ha montato in Piazza del Campo?

“Sì, mi ha raccontato di quando nel Palio del 16 agosto 1984 montò tre prove su Orion nel Nicchio che poi montò Cianchino e vinse quel Palio. Mi ha sempre detto che sapeva che Orion andasse molto forte però non so esattamente le dinamiche che portarono poi alla monta di Cianchino: sicuramente in quegli anni lasciare uno come Cianchino a piedi non era semplice”.

 


Raccontaci del tuo arrivo alla scuderia di Luigi Bruschelli...

“Sono arrivato a novembre del 2005, sicuramente era un ambiente diverso da quelli che ero abituato a frequentare. Gigi è una persona molto meticolosa che non lascia nulla al caso. Pretende molto ma ovviamente lo fa per il tuo bene, ti mette alla prova per farti capire come funziona. Sicuramente è stato un buon maestro, è una persona che ha inciso molto anche sul mio carattere e che mi ha insegnato cosa fare per poter arrivare”.

 

Ti ricordi alcuni nomi dei cavalli che erano a scuderia in quel periodo?

“Sì, il primo anno c'era Desmon che aveva già corso il Palio. C'era poi un altro cavallo che mi è rimasto molto impresso: Elimia, che era un po' il mio cavallo del cuore. Sicuramente è stato un cavallo sfortunato e che in Piazza del Campo avrebbe potuto fare molto meglio”.

 


Che ricordi hai del tuo esordio in Piazza del Campo?

“Fu in occasione delle Prove di Notte del Palio del 2 luglio 2006. Montai tre cavalli: Elimia, Desmon e Indagato di Gallura. Con Elimia caddi a San Martino, sbagliai io perché lo montai troppo “sciolto”. Purtroppo lì era al primo anno e avrei dovuto guidarlo un po' di più. L'impatto con Piazza del Campo fu molto bello poi essendo tutto “chiuso” noti ancora di più l'impatto con la gente: è un'emozione che non ha eguali”.

 


L'anno seguente, nel luglio 2007, facesti il suo esordio con un giubbetto...

“Sì, montai per la prima prova Choci nel Bruco. Lì Gigi era fantino ufficiale del Bruco, io quell'anno avevo fatto una bella Tratta e quindi probabilmente la dirigenza ritenne che fosse il momento giusto farmi fare la prova. Indossare un giubbetto è sempre un'emozione: mi ricordo che anche partire dal Bruco per andare in Piazza del Campo fu molto bello”.

 


Nel luglio 2008, invece, facesti due prove nel Valdimontone: raccontaci come andò...

“Sì, feci le due prove nel Montone con Iolao e ho molto da recriminare perché avrei dovuto correre il Palio. Purtroppo alla seconda prova caddi a San Martino e il Montone decise di montare Alessio Migheli. Anche in quell'occasione ho commesso l'errore di lasciar scorrere troppo il cavallo. Dovevo provare la partenza poi a Fonte Gaia l'ho ripreso in mano. A San Martino l'ho lasciato un po' scorrere ed è scivolato. Il cavallo mi cadde e infatti non camminavo benissimo. Quando mi portarono a casa e mi dissero che non avrei montato mi cadde il mondo addosso”.

 

Dopo questa delusione cosa è successo?

“L'anno dopo, nel 2009, sono andato alla scuderia di Massimo Milani. Fino all'anno prima sentivo che un po' di interesse su di me c'era ma dopo la caduta nel Montone sentii che quell'interesse stava un po' scemando. Sicuramente la colpa maggiore è la mia, non voglio dare colpe agli altri. Sentii che non avevo più chances: ci provai quell'anno e poi quello successivo ma poi decisi di dire basta perché come ho già detto non vedevo più opportunità”.

 

Dopo che sei venuto via da Siena cosa ha fatto?

“La mia passione è sempre stata quella di fare il fantino quindi ho deciso di prendere la patente per le corse con gli ostacoli e diciamo che per ora sta andando abbastanza bene. Gli ostacoli sono un settore che ho sempre seguito anche perché mio zio (il fratello di Misdea n.d.r) faceva queste corse”.

 

Un giorno ti piacerebbe tornare a montare in Piazza del Campo?

“Non sono vecchio ma ormai sono abbastanza in là con l'età. Mi sono ripromesso un giorno di rifare un giro per le Prove di Notte: correre in Piazza è sempre un'emozione”.

 

Quale è stato il cavallo più forte che hai mai montato in Piazza del Campo?

“Come ho detto prima il mio cavallo preferito era Elimia ma un cavallo che ho montato e che andava molto forte è stato Estremo Oriente. Una volta per una le Prove di Notte nel 2007, a San Martino andava talmente forte che ero convinto di non girare. Mi ricordo che ci furono molti addetti ai lavori che vennero a dirmi che il cavallo era andato davvero forte”.

 

Francesco Zanibelli



Betti editrice
Osteria Permalico
Ginanneschi pneumatici
Brace in Vigna
19 luglio 2024 Giraffa

Brace in Vigna


Assemblea Generale
17 luglio 2024 Lupa

Assemblea Generale


Assemblea Generale
14 luglio 2024 Istrice

Assemblea Generale


I prossimi appuntamenti
12 luglio 2024 Selva

I prossimi appuntamenti


I prossimi appuntamenti
11 luglio 2024 Lupa

I prossimi appuntamenti


Assemblea Generale
09 luglio 2024 Giraffa

Assemblea Generale


Pranzo dell'estrazione
06 luglio 2024 Giraffa

Pranzo dell'estrazione


Assemblea Generale
21 giugno 2024 Torre

Assemblea Generale


Assemblea Straordinaria
19 giugno 2024 Valdimontone

Assemblea Straordinaria


Stalchem
Bar al Solito Posto
Associazione Punto di Vista
Antica Siena
Marco Grandi
Spoonriver
Il Palio.org
Palio.be
Toscana Free
Ricordi di Palio
Il Palio Siena
OKSiena