BCC Banca Centro
Tosti srl
Comune di Siena

tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Pietro Tonnicodi Fotografo
Fit Fighters

La Storia del Cappotto di Peppinello nel 1964


La Storia del Cappotto di Peppinello nel 1964
05/01/2021

Un omaggio al fantino di Lauro scomparso ieri.

Ieri è scomparso Giuseppe Vivenzio detto Peppinello. Per rendergli omaggio al meglio vogliamo ricordarlo con la storia dei Palii del 1964, anno in cui il fantino di Lauro realizzò il suo personale Cappotto.

Palio del 2 luglio 1964

Nel Palio del 2 luglio 1964 ci fu l'esordio del 21enne Andrea Degortes detto Aceto che montò l'esordiente Olimpico nel Bruco. Senza dubbio una Contrada favorita dalla sorte fu la Tartuca che ebbe in sorte Topolone, vincitore nel luglio dell'anno precedente nella Pantera con Canapino. In quel Palio a montarlo era Canapetta, all'epoca legato alla Contrada di Castelvecchio.

Anche la Giraffa ebbe in sorte un cavallo vincitore di Palio: Beatrice, vittoriosa nell'agosto del 1962 nel Drago con Canapetta. Nella Giraffa fu montata da Giovanni Cuccui detto Moro. Un'altra Contrada favorita dalla sorte fu il Nicchio con Zaffira (di proprietà del grande Ettore Bastianini), che aveva vinto il Palio dell'agosto del 1963 nel Drago con Rondone. In quel Palio fu scelto Saro Pecoraro detto Tristezza.

L'esordiente Peppinello fu scelto dal Drago per montare Arianna, che in entrambe le Carriere dell'anno precedente aveva ben impressionato. Oltre al già citato Olimpico nel Bruco, altri due cavalli erano all'esordio in quel Palio: Crezio (Chiocciola) con Canapino e Mimosa (Selva) con Biba.

Il Drago alla Mossa era in terza posizione e, al momento dell'ingresso della Giraffa di rincorsa, scattò subito in testa, seguito dalla Tartuca con Canapetta e Topolone e della Lupa con Giove e Dubba. Il Drago si mantenne in testa, aumentando il proprio vantaggio mentre Lupa e Tartuca si alternavano in seconda posizione. Al terzo giro la Tartuca riuscì a guadagnare la seconda posizione ma il Drago era ormai troppo distante. Vinse dunque il Drago con l'esordiente Peppinello che fu protagonista di uno splendido assolo con la potente Arianna.

La Contrada di Camporegio con quella vittoria completò un trittico incredibile dopo le vittorie dell'agosto del 1962 e dell'agosto del 1963. La Capitana vittoriosa era Kinda Barzellotti (che in quel Palio si trovava in Sudafrica) e il Priore era Alberto Rossi.

 

Palio 16 agosto 1964

Il Palio di agosto vedeva tra le favorite l'Istrice con Beatrice, il Bruco con Topolone e il Leocorno, che ebbe in sorte la vincitrice del Palio di luglio: Arianna. Il Leocorno su Arianna scelse Vittorino, al suo ultimo Palio. Il Bruco su Topolone si affidò ancora ad Aceto mentre Canapetta andò a montare Beatrice nell'Istrice.

La Torre, che aveva avuto in sorte per la seconda volta Daria, scelse Rondone mentre Tristezza andò nella Civetta su Dubba, purosangue che a luglio nella Lupa aveva fatto un ottimo Palio.

L'Oca, dopo la vittoria del Palio di luglio, aveva avvicinato Peppinello che corse la prima prova con i colori di Fontebranda su Selvaggia. Dopo la prova, però, Peppinello riuscì a "scappare" dall'Oca grazie alla Torre che lo mise sotto la sua protezione. Come racconta l'allora barbaresco della Torre Ulisse Gambelli nell'intervista a Ricordi di Palio, Peppinello fu caricato nella sua macchina e fu portato a Luriano a casa della Capitana della Torre Maria Pace Chigi Zondadari Misciattelli. A quel punto  Peppinello avrebbe voluto tornare a Roma dove abitava ma successe un fatto che cambiò tutto. L'Oca, in sostituzione di Peppinello, montò Bozzolo e nel frattempo in Città si era già diffusa la voce che Peppinello era scappato dall'Oca.

In quel Palio la Chiocciola aveva avuto in sorte l'esordiente Danubio della Crucca che per le prove era stato montato da Vincenzo Graziano detto Solitario. Il fantino originario di Palermo si infortunò per la Provaccia e a quel punto i dirigenti della Chiocciola, a poche ore dalla segnatura dei fantini, decisero di chiedere Peppinello alla Torre che acconsentì. Ulisse Gambelli, come racconta a Ricordi di Palio ando così a Luriano e portò Peppinello nella Chiocciola. 

A quel punto esplose l'ira della Contrada di Fontebranda, ferita dopo il "tradimento" di Peppinello. La segnatura dei fantini si tenne con notevole ritardo e Peppinello fu esentato dalla partecipazione alla Passeggiata Storica per motivi di ordine pubblico. Si arrivò dunque al Palio con un clima di grandissima tensione. 

Di rincorsa c'era proprio l'Oca con Bozzolo e Selvaggia. Partì in testa la Torre con Rondone e Daria, seguita dall'Istrice con Canapetta e Beatrice e dalla Civetta con Tristezza e Dubba. All'altezza di Fonte Gaia successe il fatto che cambiò l'esito del Palio: un ocaiolo da un palco sferrò un calcio a Peppinello che cadde poco dopo. Lo scosso della Chiocciola Danubiò della Crucca proseguì la sua corsa scosso, iniziando una prepotente rimonta. 

Nel frattempo la Torre si mantenne in testa ma al terzo Casato ci fu il colpo di scena con lo scosso della Chiocciola che riuscì a superare la Torre e a vincere il Palio. Si diffuse subito la voce che Danubio della Crucca avesse fatto solo due giri ma la prova fotografica tolse ogni dubbio: aveva vinto la Chiocciola. Il Capitano vittorioso era Mario Bruttini e il Priore Aldo Sebastiani.

L'ocaiolo protagonista del calcio a Peppinello fu premiato dalla Contrada con una medaglia per aver evitato la vittoria torraiola e Peppinello realizzò dunque il suo personale Cappotto vincendo 2 Palii su 2 corsi. Per paura di ripercussioni ocaiole, Peppinello non partecipò ad entrambe le Cene della Vittoria nel Drago e nella Chiocciola.

 

Foto: www.ilpalio.org



Betti editrice
Osteria Permalico
Assemblea Generale
19 maggio 2024 Lupa

Assemblea Generale


I prossimi appuntamenti
14 maggio 2024 Valdimontone

I prossimi appuntamenti


Pranzo dell'estrazione
13 maggio 2024 Giraffa

Pranzo dell'estrazione


Assemblea Generale
09 maggio 2024 Drago

Assemblea Generale


foto per il giornalino
07 maggio 2024 Giraffa

foto per il giornalino


Barbicortone
06 maggio 2024 Bruco

Barbicortone


Assemblea Generale
04 maggio 2024 Tartuca

Assemblea Generale


S.Messa
02 maggio 2024 Civetta

S.Messa


Oltre immobiliare
Stalchem
Bar al Solito Posto
Associazione Punto di Vista
WelcHome
Marco Grandi
Spoonriver
Il Palio.org
Palio.be
Toscana Free
Ricordi di Palio
Il Palio Siena
OKSiena