BCC Banca Centro
La Botteghina di Scorgiano
Comune di Siena

tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Fit Fighters
CLOU Originals
L'Arsneon Toscana

Ieri il Comune e Sei Toscana hanno incontrato le Contrade


Ieri il Comune e Sei Toscana hanno incontrato le Contrade
01/04/2022

L'incontro si è svolto nell'Oca.

E’ stato un incontro molto partecipato quello che si è svolto ieri, giovedì 31 marzo, presso la sede della Società Trieste della Nobile Contrada dell’Oca per parlare della raccolta di rifiuti nel centro storico di Siena. Alla riunione, organizzata da Sei Toscana e da Comune di Siena in collaborazione con il Magistrato delle Contrade, hanno partecipato i Priori, i Presidenti di Società e gli Economi delle diciassette Contrade.

Ha aperto i lavori il Governatore dell’Oca Francesco Cillerai, che, facendo gli onori di casa, ha parlato di “un obiettivo di civiltà da raggiungere tutti insieme”. L’argomento è stato poi introdotto dall’assessore all’ambiente del Comune di Silvia Buzzichelli. “Sappiamo quanto siano importanti le Contrade – ha detto – nel tessuto urbano cittadino e per questo vogliamo condividere con voi le scelte per la necessaria riorganizzazione della raccolta dei rifiuti nel centro storico di Siena, che partirà dal prossimo 4 aprile. Allo stesso tempo lavoriamo assieme al gestore Sei Toscana per un nuovo protocollo d’intesa per la raccolta dei rifiuti per quanto riguarda gli eventi contradaioli. E’ fondamentale evitare l’esposizione dei rifiuti fuori dagli orari prestabiliti, dobbiamo tutti insieme contribuire affinché il centro storico sia sempre più pulito e più vivibile”.

“Stiamo lavorando – ha proseguito il presidente di Sei Toscana Alessandro Fabbrini parlando della nuova convenzione con le Contrade – a un progetto da condividere con il tessuto sociale della città, anche in vista dell’auspicata ripresa della vita delle Contrade nelle prossime settimane. Fin dai prossimi giorni ci recheremo in tutte le sedi per capire le esigenze delle stesse Contrade e come rendere efficace ed efficiente il servizio. Allo stesso tempo diventa fondamentale la riorganizzazione della raccolta dei rifiuti nel centro storico e la collaborazione delle Contrade in questo contesto”.

“Siamo a disposizione di Comune, Sei Toscana e di tutta la comunità – ha infine commentato il rettore del Magistrato delle Contrade Gianni Morelli – per rendere ancora più bella la nostra città e il nostro centro storico”. A illustrare la riorganizzazione della raccolta dei rifiuti nel centro storico e le linee per la creazione del nuovo protocollo d’intesa fra amministrazione comunale, Sei Toscana e Contrade è stato Edgardo Reggiani, responsabile progettazione di Sei Toscana. “Il centro storico del Comune di Siena – ha detto - sarà teatro di una profonda riorganizzazione dei servizi di raccolta rifiuti al fine di perseguire una pluralità di obiettivi condivisi fra l’amministrazione comunale e il gestore. Fondamentale sarà la collaborazione delle Contrade, le quali avranno un ruolo attivo per veicolare le comunicazioni ed essere volano di una nuova cultura volta alla sensibilità ambientale, nel solco delle precedenti esperienze. Nel riconoscere il ruolo di protagonisti nel percorso di riorganizzazione, si ritiene opportuno intraprendere parallelamente un iter di condivisione per la sottoscrizione di un protocollo che definisca puntualmente i servizi da erogare alle Contrade in occasione dei vari eventi che caratterizzano il loro operato”.

Partirà il prossimo 4 aprile la nuova fase di raccolta rifiuti per un centro storico più pulito e più vivibile. Il Comune di Siena e Sei Toscana hanno progettato una riorganizzazione del servizio per consentire i ritiri in minor tempo, una maggiore pulizia, minore traffico e migliore controllo. Con regole più chiare per tutti e un generale miglioramento del decoro e del livello di raccolta differenziata. Prosegue intanto il ritiro dei kit che saranno a disposizione dei cittadini del centro storico per la nuova modalità di raccolta. Sul sito di Siena Comunica (https://www.sienacomunica.it/ raccolta-rifiuti-utenze- domestiche-centro-storico/) sono racchiuse tutte le informazioni utili. Per le utenze non domestiche sono previste regole specifiche che sono state condivise con le associazioni di categoria. Conserva il calendario della tua zona e rispetta le indicazioni riportate. Per informazioni è possibile contattare il numero verde di Sei Toscana 800 127 484 oppure il numero dedicato 0577 1799280, attivo il lunedì e il sabato dalle ore 9 alle 13 e il mercoledì dalle ore 15 alle 19.



Betti editrice
Osteria Permalico
Ginanneschi pneumatici
Assemblea Generale Ordinaria
25 settembre 2022 Istrice

Assemblea Generale Ordinaria


Assemblea Generale
25 settembre 2022 Lupa

Assemblea Generale


Bando di gara per locazione appartamento
21 settembre 2022 Tartuca

Bando di gara per locazione appartamento


Assemblea Generale
17 settembre 2022 Chiocciola

Assemblea Generale


Assemblea Generale
15 settembre 2022 Torre

Assemblea Generale


Assemblea del Popolo
14 settembre 2022 Nicchio

Assemblea del Popolo


Assemblea Generale
13 settembre 2022 Onda

Assemblea Generale


Assemblea Generale
12 settembre 2022 Aquila

Assemblea Generale


Oltre immobiliare
Apicultura Patrone
COMOLAS
Bar al Solito Posto
Associazione Punto di Vista
WelcHome
Antica Siena
Marco Grandi
Tonnicodi
Spoonriver
Il Palio.org
Palio.be
Toscana Free
Ricordi di Palio
Il Palio Siena
OKSiena