BCC Banca Centro
Tosti srl
Comune di Siena

tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Pietro Tonnicodi Fotografo
Fit Fighters

Fermo: al via un concorso per la realizzazione del drappo


Fermo: al via un concorso per la realizzazione del drappo
27/02/2024

“Gli articoli del bando sono stati spiegati dal vicepresidente Andrea Monteriù”

Nella mattinata di sabato 24 febbraio, la Cavalcata dell’Assunta ha presentato il bando del “Concorso per la realizzazione del drappo per il Palio dell’Assunta 2024”. Gli articoli del bando sono stati spiegati dal vicepresidente Andrea Monteriù (dettagli in basso).

Nel suo intervento, l’assessore alla cultura Micol Lanzidei ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato alla redazione del bando: “Questo concorso porta nuova linfa alla Cavalcata che si apre a un pubblico vastissimo. I requisiti dell’opera spingono il pittore che vuole candidarsi a studiare la nostra storia”. “Sono molto contento di questo concorso – risponde Mauro Torresi, assessore con delega alla Cavalcata – La giuria saprà scegliere l’opera che più rappresenta la storia e la cultura della Cavalcata dell’Assunta”.

Se la parola chiave di questo concorso è apertura, Adolfo Leoni, regista della Cavalcata, ne aggiunge un’altra: aggregazione. Per far fede alla sua idea unitaria di Cavalcata, Leoni ha proposto una festa, dedicata a tutti i partecipanti al Presepe Vivente, che si è tenuta il giorno successivo alla conferenza. Spiega: “La Cavalcata è la città, è il territorio, è una realtà che si apre a tutti”. Come ricorda Leoni, storicamente il Palio era un gonfalone di seta che veniva portato a Fermo dalle terre amiche: tutto ebbe inizio nel 1182, quando arrivarono a Fermo i castelletti di Monterubbiano, Montotto e Cuccure per portare i Palii che fungevano da arredamento per la Cattedrale. Il Palio è da sempre simbolo di aggregazione territoriale.

Conclude il vicepresidente Roberto Montelpare: “Stavamo già valutando da tempo l’idea di un concorso per il pittore del Palio, finalmente quest’anno siamo riusciti a realizzarlo. Vogliamo far conoscere più possibile la Cavalcata e questo concorso è un modo perfetto per raggiungere una vasta platea”.


Concorso per la realizzazione del drappo per il Palio dell’Assunta 2024


A chi è rivolto

Possono partecipare al concorso tutti gli artisti italiani o stranieri che abbiano già compiuto il diciottesimo anno di età oppure che lo compiano nell’anno solare corrente (con una dichiarazione firmata dai genitori). Ma il concorso è aperto anche agli istituti scolastici, che possono presentare elaborati dei loro studenti, e associazioni di artisti.

Già in passato, come ricorda Monteriù, un drappo era stato realizzato dalla Scuola Statale d’Arte di Fermo. Venne vinto dalla contrada Campolege nel 1997.

Come partecipare

L’artista può inviare entro il 14 aprile 2024 una riproduzione dell’opera in scala, un bozzetto del formato 30x40 cm. L’opera può essere spedita per raccomandata o consegnata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Fermo custodita in un plico con due buste: una che conterrà il bozzetto e l’altra che conterrà il curriculum e gli altri allegati richiesti dal bando.


Requisiti dell’opera

L’artista dovrà impegnarsi a rispettare la corrispondenza con il significato storico/religioso della Cavalcata dell’Assunta e del periodo storico da essa rappresentato. Dovranno essere obbligatoriamente presenti nell’opera: l’immagine di Maria Vergine Assunta in Cielo, la

Cattedrale di Fermo e i cavalli. Inoltre, dovranno essere presenti gli stemmi o i colori o i simboli delle 10

contrade fermane.





Giuria e risultato


La Commissione, che decreterà il vincitore valutando i bozzetti anonimi, sarà composta da sette membri: il Sindaco o Assessore delegato alla Cavalcata in veste di presidente della Commissione, i due Vice Presidenti della Cavalcata dell’Assunta, l’assessore alla Cultura del Comune di Fermo, il rappresentante della Curia Arcivescovile e due esperti d’arte nominati dall’Ufficio di Presidenza della Cavalcata dell’Assunta. La Commissione decreterà il vincitore entro il 28 aprile 2024. All’artista vincitore verrà corrisposto un premio di 500 euro. Ulteriori modifiche dell’opera selezionata dovranno essere sottoposte alla commissione entro il 7 luglio 2024. Il drappo verrà ufficialmente presentato al pubblico nel giorno dell’arrivo del Palio, che quest’anno cadrà di domenica 28 luglio 2024.



Betti editrice
Osteria Permalico
I prossimi appuntamenti
29 maggio 2024 Onda

I prossimi appuntamenti


La lista dei battezzati
26 maggio 2024 Drago

La lista dei battezzati


Consiglio Generale
23 maggio 2024 Civetta

Consiglio Generale


Assemblea Straordinaria
21 maggio 2024 Valdimontone

Assemblea Straordinaria


Assemblea Generale
19 maggio 2024 Lupa

Assemblea Generale


I prossimi appuntamenti
14 maggio 2024 Valdimontone

I prossimi appuntamenti


Pranzo dell'estrazione
13 maggio 2024 Giraffa

Pranzo dell'estrazione


Assemblea Generale
09 maggio 2024 Drago

Assemblea Generale


Oltre immobiliare
Stalchem
Bar al Solito Posto
Associazione Punto di Vista
WelcHome
Marco Grandi
Spoonriver
Il Palio.org
Palio.be
Toscana Free
Ricordi di Palio
Il Palio Siena
OKSiena