BCC Banca Centro
Tosti srl
Comune di Siena
Sara Guerrini

tutto sul Palio di Siena e gli altri palii italiani


Pietro Tonnicodi Fotografo
Fit Fighters

Galoppatoio di Pian delle Fornaci, pubblicato l'avviso per la concessione


Galoppatoio di Pian delle Fornaci, pubblicato l'avviso per la concessione
17/04/2024

E’ stato pubblicato ieri

Il Comune di Siena ha pubblicato ieri, martedì 16 aprile, un avviso di selezione pubblica con cui “individuare un operatore economico interessato alla concessione del Galoppatoio Comunale posto in Siena, località Pian delle Fornaci, attraverso la presentazione di un progetto di valorizzazione che ne assicuri migliori condizioni di fruizione pubblica, utilizzazione e redditività”, si legge nell’atto. Le domande dovranno essere presentate entro venerdì 10 maggio.

“La concessione – prosegue il documento – avrà durata di anni cinque decorrenti dalla data della consegna dell’immobile da effettuarsi, salvi casi di urgenza, dopo la stipula del relativo contratto”. “Nella struttura – come si legge nell’atto – possono essere praticati: corse non ufficiali di cavalli al galoppo (sono, infatti, escluse le corse di calendario ufficiale redatto dal Ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste per le quali, ad oggi, l’impianto non è omologato); ricovero cavalli; allenamento e addestramento cavalli”. “Il concessionario – si specifica in uno dei capitoli dell’avviso – dovrà gestire l’impianto nel modo più idoneo e funzionale allo svolgimento delle attività ippiche e all’afflusso del pubblico, provvedendo alla gestione dei servizi di scuderia ed a tutte le attività inerenti il funzionamento del galoppatoio”. “Il Comune di Siena – si legge ancora – si riserva l’insindacabile facoltà di recedere, in ogni momento, dal contratto di concessione per sopravvenuti motivi di interesse pubblico, nonché ed in particolare di risolvere unilateralmente il contratto per inadempimento dell’affidatario. Alla scadenza, la concessione potrà essere prorogata per il tempo necessario all’individuazione del nuovo concessionario”.

La concessione avverrà a fronte del pagamento di un canone forfettario a base d’asta valutato in complessivi 50mila euro oltre Iva. “E’ comunque riservato al Comune di Siena – si spiega nell’avviso - il diritto di far uso dell’impianto per manifestazioni o altri usi, con esclusione dei box già concessi in uso; per tali utilizzazioni, nel limite di trenta giornate l’anno, l’uso dell’impianto da parte dell’ente proprietario avverrà a titolo gratuito” specifica l’atto.

“È altresì obbligatorio – si legge nella sezione del documento relativa agli adempimenti da parte degli interessati – il sopralluogo sugli immobili e sui luoghi oggetto di concessione. I soggetti interessati a partecipare alla procedura, al fine di formulare un’offerta ponderata e consapevole delle caratteristiche dell’immobile, dovranno effettuare un sopralluogo conoscitivo dello stesso”. “A seguito dell’aggiudicazione – chiarisce il documento – il concessionario dovrà presentare un piano di andamento gestionale che testimoni l’equilibrio e la coerenza con la proposta gestionale presentata. Alla luce dell’ipotesi proposta, l’amministrazione comunale si riserva di inserire apposita clausola di riequilibrio in sede di convenzione. Le attività proposte saranno sottoposte a monitoraggio annuale da parte del servizio competente che potrà individuare eventuali correttivi da concordare con il gestore”.

Gli operatori economici interessati potranno partecipare consegnando la domanda a mano, tramite raccomandata, tramite servizio di posta celere o mediante corriere o agenzia di recapito autorizzati entro le ore 12 di venerdì 10 maggio 2024. Per la consegna a mano presso l’ufficio Protocollo del Comune di Siena si devono rispettare i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 16.30. Il plico contenente tutta la documentazione deve essere indirizzato al Comune di Siena – direzione Affari generali e istituzionali – servizio Stazione unica appaltante, gare e contratti – Piazza il Campo, 1 – 53100 Siena e recare all’esterno, oltre all’indirizzo del destinatario, l’indicazione del mittente (ragione sociale e indirizzo completo) e la seguente dicitura: “Avviso pubblico per la concessione del Galoppatoio di Pian delle Fornaci. Domanda di partecipazione”. Per quanto riguarda i sopralluoghi obbligatori, gli appuntamenti saranno fissati contattando l’ufficio Sport del Comune di Siena al numero 0577/292212 o all’indirizzo email leila.bianchini@comune.siena.it. Alla scadenza del termine di presentazione delle offerte sarà nominata un’apposita Commissione di Valutazione. La documentazione amministrativa sarà aperta alle 9.30 del 13 maggio 2024. Nella valutazione, sarà dato un massimo di settanta punti all’offerta tecnica (proposta gestionale e relativo piano economico finanziario, esperienza nella gestione, radicamento territoriale, migliorie e relativo cronoprogramma) e un massimo di trenta punti all’offerta economica (aumento percentuale sul canone in favore del Comune).

L’avviso e la modulistica sono scaricabili sull’Albo pretorio del Comune di Siena e sul portale del Comune di Siena (www.comune.siena.it) nella sezione “novità”.



Betti editrice
Osteria Permalico
Ginanneschi pneumatici
Brace in Vigna
19 luglio 2024 Giraffa

Brace in Vigna


Assemblea Generale
17 luglio 2024 Lupa

Assemblea Generale


Assemblea Generale
14 luglio 2024 Istrice

Assemblea Generale


I prossimi appuntamenti
12 luglio 2024 Selva

I prossimi appuntamenti


I prossimi appuntamenti
11 luglio 2024 Lupa

I prossimi appuntamenti


Assemblea Generale
09 luglio 2024 Giraffa

Assemblea Generale


Pranzo dell'estrazione
06 luglio 2024 Giraffa

Pranzo dell'estrazione


Assemblea Generale
21 giugno 2024 Torre

Assemblea Generale


Assemblea Straordinaria
19 giugno 2024 Valdimontone

Assemblea Straordinaria


Stalchem
Bar al Solito Posto
Associazione Punto di Vista
Antica Siena
Marco Grandi
Spoonriver
Il Palio.org
Palio.be
Toscana Free
Ricordi di Palio
Il Palio Siena
OKSiena